strage Parkland, Florida

Espulso da scuola torna e fa strage di ragazzi e professori: 17 morti e decine di feriti in Florida Catturto l'aggressore, un ex studente "difficile" fanatico delle armi, aveva un fucile e indossava una maschera antigas. Trump: nessuno dovrebbe sentirsi insicuro in una scuola americana.

Armato fino ai denti, con tanto di maschera antigas, e' entrato nel liceo della Florida dal quale era stato espulso, la Stoneman Douglas High School, uccidendo almeno 17 persone, tra studenti ed adulti. L'autore della strage e' il diciannovenne Nikolas Cruz, preso in custodia dalle autorita' mentre cercava di farla franca. Per la carneficina ha usato un fucile semiautomatico AR-15. Cronaca di una carneficina E' entrato nell'istituto ieri verso le 14.30, poco prima dell'orario di uscita. "Mio Dio", urla uno studente in un video pubblicato sui social media mentre in sottofondo, nel giro di pochi secondi, si sentono una quarantina di spari. Cruz e' riuscito ad uccidere 12 persone nella scuola, tre fuori dall'istituto mentre altre 2 sono morte in ospedale, come ha precisato lo sceriffo della contea di Broward, Scott Israel. Tre feriti sono ricoverati in ospedale in condizioni critiche.

Commenti Per commentare devi accedere a MatrixS

Potrebbero interessarti